CROCE DELLA REIT da Bormio (SO).

autumn  –foto:https://tinyurl.com/p2ppnu5y –video3D:https://www.relive.cc/view/v26Mr7m3KEq – Escursione senza difficoltà al dosso panoramico dove svetta la grande Croce del Reit (2120 m/slm). Si può partire da Pravasivo sulla SS38 oppure, come in  questo caso, dai parcheggi che si trovano appena si esce da Bormio in direzione Santa Caterina Valfurva (1200 m/slm). Ci si incammina verso il vicinissimo Ponte del Combo e si devia subito a dx sulla ripidissima salita di Via Guardia Nazionale. Raggiunta Via del Sentelone (1280 m/slm) si prende l’altrettanto ripido percorso della strada forestale N.532 che andando in direzione NO arriva al bivio (1460 m/slm) dove inizia il famoso percorso della “Croce del Reit” con i suoi 58 tornantini. La salita nel bosco di larici e pini diventa più agevole e costante; arrivati alla croce di legno conviene proseguire sulla salita per altri 10 minuti perché si raggiunge un prato con una grande visuale. Ottimi panorami su Bormio e la Piana dell’Alue, Valdisotto, l’imbocco della Valfurva, Valdidentro e Pian del Vino, oltre ai Laghi di Cancano. A queste belle vedute si devono aggiungere quelle delle importanti cime del Confinale, Tresero, Sobretta, Cima Bianca, Cima Piazzi, le Piste di Sci di Bormio e San Colombano. Per il ritorno si prende il ripido sentiero che a sx della croce scende a SE in direzione di Uzza. A quota 1520 m/slm si devia a dx verso Zapponi, Pramezzano e arrivati a Gesa Rota e il rudere della Torre di Guardia (1290 m/slm) si va ad imboccare la strada che scende e porta al punto di partenza. Percorso (E) di circa 12,5 chilometri – dislivello positivo 1060 metri – “bergheil” buonc@mmino –gpx(seteTRAK):https://tinyurl.com/4yvtpz32 percorsointerattivo:https://www.relive.cc/view/v26Mr7m3KEq/explore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *