CHIESETTA DI SAN CALIMERO (LC).

 spring  –foto:https://photos.app.goo.gl/i6FQPPKZauJGBW5s9  –videotraccia:https://www.relive.cc/view/vXOnnY5VEBO  – Considerando che sulle cime c’è ancora molta neve e le alte temperature la rendono instabile si va alla ricerca di escursioni senza rischi. Questa si sviluppa nella parte meridionale del Parco delle Grigne. Con l’auto si sale da Lecco verso la Valsassina e dopo aver superato Ballabio si imbocca la stradina sterrata che si trova poche centinaia di metri prima di Balisio. La si percorre fino alla chiesetta del Sacro Cuore (750 m/slm) che si trova quasi ai piedi della Grigna meridionale. Sulla dx c’è la possibilità di andare verso Pasturo mentre a sx inizia la mulattiera che sale tra molti faggi e permette di raggiungere la bella e panoramica Alpe Cova (1301 m/slm) con il suo piccolo laghetto. Continuando sul Sentiero N.31 si raggiunge la località Pialeràl e  il Rifugio Antonietta (1400 m/slm) che si trova ai piedi della Grigna settentrionale. Presso il rifugio è posizionata la segnaletica che indica la piccola traccia che va verso San Calimero. Si attraversa l’Alpe Pialeràl e poi si superano alcune strette vallette che sono ancora  piene di neve per poi sbucare all’Alpe Prabello (1537 m/slm) di sopra. Facendo un traverso nell’alpeggio si arriva alla chiesetta, con il tetto rosso, di San Calimero (1499 m/slm) da dove si ha un ottimo panorama sulla Valsassina e i suoi paesi del fondo valle. Davanti alla chiesa c’è il sentiero che scende in direzione di Pasturo. Percorrendolo si transita per Tevena  e poi al Ponte dell’Acqua Fredda si devia per Cornisella e Spinarolo dove si prende la deviazione per Basilio – Sacro Cuore transitando così dall’Agriturismo La Grignetta che è poco lontano dal punto di partenza. Percorso (T – T) di circa 13 chilometri – dislivello positivo 890 metri – “bergheil” buonC@mmino  –gpx:https://urly.it/3_c-p  –percorsointerattivo:https://www.relive.cc/view/vXOnnY5VEBO/explore 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *