PIANI DI BOBBIO e ARTAVAGGIO (LC).

 percorso 3Dhttps://bit.ly/3i9cchNfotohttps://bit.ly/3iaZxur – Si parte dal parcheggio della funivia di Barzio in Valsassina. (860 m/slm) e ci si incammina sulla VASP che sale verso nord; dopo circa un chilometro si devia a dx sulla ripida cementata che, fiancheggiando la pista di  sci arriva alla stazione di arrivo della cabinovia (1690 m/slm). Si viene accolti da un ampio anfiteatro circondato da infinite creste; proseguendo verso nord si sale l’erboso Monte Caiavello (1780 m/slm) poi,  dopo aver percorso l’alpeggio in lungo e in largo, si arriva al Rifugio Lecco (1800 m/slm) che è in prossimità di un piccolo laghetto artificiale. Da qui si prende il sentiero che, superata la Bocchetta Pesciola, va verso i Piani di Artavaggio facendo un traverso sotto lo Zucco Pesciola; su tutto il sentiero ci sono vari tratti messi in sicurezza con catene e corde metalliche. Superato Colletto di Faggio si passa in una zona pianeggiante e poi si intercetta il sentiero che scende ai Piani di Artavaggio; anche qui sono presenti gli impianti per praticare lo sci alpino e moltissimi rifugi, tra questi spicca, in prossimità dell’arrivo della funivia di Artavaggio, il rosso Rifugio SEL Sassi Castelli (1680 m/slm). Poco sotto il Rifugio, in prossimità della cappella Madonna della Neve, inizia il percorso che scende in direzione di Moggio. Arrivati circa a quota 1150 m/slm si devia verso dx passando sopra Moggio e, ancora su sentiero, si prosegue per Barzio sbucando in prossimità del cimitero per poi arrivare al punto di partenza. Percorso di circa 25 chilometri – dislivello positivo di 1445 metri – pochissime fontane – gpx: https://bit.ly/3gkcKjv – “bergheil” buonC@mmino

2 commenti su “PIANI DI BOBBIO e ARTAVAGGIO (LC).”

  1. L’altra settimana ero aiPiani di Artavaggio salendo da Moggio.Bel posto con salita Monte Sodadura con magnifiche vedute .ciauuu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.