PIAN DEI CAVALLI – LAGO BIANCO (SO).

percorso 3D: https://bit.ly/32fW2sW foto: https://bit.ly/39Vbz3R – winter – Questa escursione invernale con le ciaspole si sviluppa restando sul lato orografico dx della Val Febbraro. La partenza è dal parcheggio in prossimità del lago artificiale di Isola di Madesimo (1285 m/slm). Ci si incammina in direzione della piccola frazione e, oltrepassato il campanile, si abbandona la strada che va verso Mottaletta imboccando il percorso che è segnalato con una palina che indica “Sentiero interreg Italia-Svizzera”. Il sentiero C19, con segnavia bianco/rosso, è anche un percorso per ciaspole che sale ripido nel bosco in direzione ovest. A 1495 m/slm si passa difronte a Ca’ Raseri dove, invece che proseguire sul percorso che fiancheggia il torrente Febbraro, si devia verso sx salendo in direzione sud sulla traccia C30 della strada che sale alle baite di Frondaglio (1695 m/slm). Proseguendo sul percorso principale si raggiunge l’Alpe Baltuscio (1880 m/slm) da dove si continua sulla traccia lasciata dagli scialpinisti e dai ciaspolatori. Si raggiunge così la dorsale del Pian dei Cavalli (2100 m/slm) da dove si vedono ottimi panorami e le cime più importanti del comprensorio: Pizzo Stella, Pizzo Groppera, Pizzo Emet, Monte Carden, Pizzo Ferrè, Monte Tignoso e tanti altri. Continuando sempre in direzione ovest si intercetta il sentiero C20  e si sale poi un ripido pendio fino a quota 2430 m/slm venendo a fianco del Lago Bianco che si a una quota più bassa in una conca ai piedi del Monte Bardan. Proseguendo lungo la salita si potrebbe arrivare al Passo di Barna sul confine italo-svizzero o anche al Bivacco Ca’ Bianca. Il ritorno avviene seguendo la via della salita.
Percorso (E) di circa 18 chilometri – dislivello positivo 1230 metri – cartografia SETEmap – gpxsetetrak): https://bit.ly/2KXEwp1  – bergheil” buonaCi@spolata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.