CROCE MONTE MUGGIO (LC),

percorso 3D:  https://bit.ly/2CP3NK3 foto:  https://bit.ly/2FZrgey – winter –  Si lascia l’auto nel parcheggio in prossimità della chiesa di Vendrogno (723 m/slm) e proseguendo a piedi lungo la strada, dopo alcune centinaia di metri, si incrocia il sentiero che sale verso Mosnico e prosegue, attraversando per 2 volte la strada asfaltata, per Mornico  (960 m/slm). Dopo aver percorso i vicoli di questa piccola frazione si devia decisamente verso dx seguendo le indicazioni per Monte Giumello. Il sentiero si fa più stretto e si arriva nel piccolo gruppo di baite di Lornico (1100 m/slm). Continuando verso ovest, su una sterrata, si prende il sentiero che sale a Tedoldo dove, tra varie baite, si trova la Chiesetta degli Alpini di Vendrogno, qui c’è un’ottima vista panoramica sul ramo del Lago di Como di ponente. Aggirando il Monte Matoch si sale riportandosi sulla lato dx della Valsassina. Arrivati all’Alpe Chiaro (1545 m/slm) si percorre un tratto carrozzabile e si arriva alla bella frazione dell’Alpe Giumello, qui è presente una piccola sciovia. Dal grande parcheggio, dove ha termine la strada asfaltata che sale da Narro, si imbocca il sentiero in direzione nord-ovest che raggiunge la Croce di Monte Muggio (1799 m/slm) con un altro bel panorama sulle più importanti montagne della zona ma pure sulle più elevate e lontane cime della catena alpina. Dal Monte Muggio  si scende lungo un breve tratto fatto in salita e poi ci si dirige verso l’ampia dorsale che scende a Prà Bolscino proseguendo fino alla piccola chiesa di Camaggiore. Lasciata questa località si segue la larga strada che va verso Busè e poi a Sanico. Percorrendo un breve sentiero si torna sulla mulattiera che sale da Vendrogno arrivando così al punto di partenza. Percorso (E) di circa 17 chilometri – dislivello positivo 1079 metri – gpx:  – “bergheil” buonC@mmino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.