RIFUGIO DEL GRANDE CAMERINI (SO).

  percorso 3Dhttps://bit.ly/2NV0khwfoto: https://bit.ly/2unRhOcsummer –  La Valmalenco è una valle ricca di posti magnifici. il Rifugio Del Grande Camerini fa parte di queste mete. Si raggiunge la località Chiareggio dove si parcheggia l’auto (1650 m/slm) e si prende la sterrata che va verso l’Alpe Forbicina, qui si trova la prima indicazione per il Rifugio Del Grande-Camerini che però si tralascia proseguendo su una mulattiera. A quota 1720 m/slm si tralascia anche questa deviazione per l’Alpe Vazzeda e il Rifugio Tartaglione. Più avanti c’è la palina che indica la direttissima per il Rifugio Del Grande Camerini ma non si imbocca proseguendo lungo la Val Sissone; si procede sul sentiero dell’Alta Via (contrassegnato con un triangolo giallo) che sale sul percorso più lungo al rifugio meta della giornata. A quota 2020 m/slm si devia su una ripida salita in direzione nord che arriva alla bocchetta dove parte un traverso sotto la cima Vazzeda per poi arrivare all’ultimo strappo con catene che permette di raggiungere il Del Grande Camerini del CAI. Per il ritorno si scende sul sentiero che va all’Alpe Vazzeda Superiore e poi Vazzeda Inferiore (1850 m/slm) dove si trova la deviazione per il Rifugio Tartaglione. Questa è un’altra meta da non perdere perchè, oltre all’ottima accoglienza, si possono degustare delle ottime e squisite frittelle. Al termine di questo intermezzo si scende e si intercetta il sentiero fatto al mattino durante la salita. Percorso (EE) di circa 14 chilometri – Dislivello positivo 990 metri – gpx(setetrak):  https://bit.ly/2KOVk1r – “bergheil” – buonC@mmino

Un commento su “RIFUGIO DEL GRANDE CAMERINI (SO).”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *