VIA DEI TERRAZZAMENTI di Ponente (SO) – spring

percorso 3D: https://bit.ly/2J9R21A foto: https://bit.ly/2WfHWnj – Questa escursione è fatta sulla prima metà della Via dei Terrazzamenti  sul tratto Sondrio-Morbegno. Il percorso è contrassegnato con il numero N.406 e indicato con diversi segnavia bianco/rosso e numerose frecce con il numero 30. Da Sondrio (300 m/slm) si sale sul sentiero che attraversa le  vigne del Sassella in direzione della strada poderale detta delle “Rocce Rosse”. Proseguendo verso la località di Triasso (470 m/slm) e  percorrendo anche sentieri nei vigneti si arriva a Castione Andevenno (500 m/slm). Sempre su strada poco trafficata si passa per Vendolo e Postalesio (490 m/slm); qui inizia un percorso sterrato che raggiunge Polaggia e sale a Dusone  passando a per Regoledo (465 m/slm). In prossimità della chiesa si imbocca la stradina che percorre un’altra bella zona di vigneti per poi salire nel bosco, scendere a Piasci e giungere a Maroggia (490 m/slm) dove si lascia il territorio del Comune di Berbenno di Valtellina. A Maroggia si imbocca il sentiero che passa per il piccolo pascolo di Ere e oltrepassa la Valle di Primaverta arrivando poi nel centro di Buglio in Monte (590 m/slm). Continuando verso ovest si oltrepassano le acque del Fosso di Gaggio e si scende verso l’omonima frazione (560 m/slm). Percorrendo una bella mulattiera si arriva ad Ardenno e poi a Masino si attraversa la passerella ciclabile che supera il torrente; qui si sale fino alla vicina chiesetta di San Giuseppe (300 m/slm). Svoltando a dx, si prosegue sulla mulattiera che, entrando nella Val Masino, permette di raggiungere i 570 m/slm di Dazio. Camminando per un tratto sulla strada provinciale si intercetta il sentiero che permette di scendere a San Bello (di Morbegno). Arrivati sulla strada che arriva  da Campovico si continua verso ovest raggiungendo il ponte sull’Adda e poi si imbocca il rettilineo che raggiungere il centro di Morbegno (260 m/slm). Per il ritorno si prende il treno che passa con frequenza oraria. Percorso di circa 35 chilometri – dislivello positivo 1299 metri – differenza altimetrica 439 metri – varie fontane – “bergheil” buonc@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.