RIFUGIO GUGIATTI – CARNALE (SO) – spring

 

percorso 3D: https://bit.ly/365KXvO -foto: https://bit.ly/2Wc3PVv – Questo anello si sviluppa su un percorso di 35 chilometri con un dislivello positivo di 1900 metri raggiungendo il Rifugio Gugiatti Sartorelli seguendo il percorso stradale per poi scendere dai sentieri. Si parte da Sondrio città salendo verso Montagna in Valtellina, poi si prende la direzione per Ca’ Vervio e si raggiunge la Chiesa di Santa Maria (950 m/slm). Poco più avanti si svolta a sx e si sale seguendo la direttrice per Alpe Mara passando per le località di Bedolla – Briella – Sciessa arrivando alle baite di Arcin (1750 m/slm). Salendo per una ripida cementata si passa per il maggengo Alpe Mara (1950 m/slm). A questo punto manca solamente una mezzoretta per giungere al Rifugio (2150 m/slm) posto su un bel punto panoramico da cui si osservano tutte le Orobie. Qui il sentiero che porta a Carnale è poco evidente però basta fare un traverso verso ovest così dopo un quarto d’ora lo si intercetta. La discesa è su un tracciato ben marcato che arriva alle deviazioni che indicano per Stodegarda – Beduiè – Davaiun Cian dove si prosegue per la bella Croce di Carnale (Crus a 1550 m/slm) e arrivare all’alpeggio di Carnale (1250 m/slm). Si scende facendo alcuni tratti di strada e sentiero che raggiungendo la Chiesa di San Giovanni e poi, ancora su un percorso misto, si passa per Ca’ Bungiascia – Ca’ Benedetti – Ca’ Credaro, e poi per Ca’ Paini arrivando ad imboccare il tratto del percorso che si è fatto per la salita.
“bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.