RIFUGIO DONATI e RIFUGIO GRIONI (SO) – summer

percorso 3D: https://bit.ly/2NjEi9w foto: https://bit.ly/2IoFILV – Una bella camminata sulle Alpi Orobiche di Ponte in Valtellina. Questo anello parte da Briotti (1030 m/slm) che si raggiunge salendo da San Luigi di Sazzo. Il sentiero, lasciato il centro della bella contrada, sale abbastanza ripidamente nel bosco, dopo circa 8 km si raggiunge la zona dei Laghetti di Santo Stefano (1850 m/slm). Sotto il muro del primo lago si mantiene la sx e si imbocca il tratto pianeggiante che porta fino alla Baita Quai. Qui parte un altro ripido percorso che arriva al Lago Reguzzo e al vicino Rifugio Donati (2500 m/slm). Domina, con la sua importanza, il Pizzo di Rodes. Ripreso il percorso fatto per la salita a quota 2400 inizia nella pietraia una traccia molto ripida e un po’ esposta che raggiunge la Bocchetta del Reguzzo (2600 m/slm) che sta tra il Rodes e la Punta di Santo Stefano. Da qui si intercetta un’altra traccia che scende fino alla Bocchetta di Santo Stefano (2350 m/slm) che poi diventa sentiero e permette di andare al bel Rifugio Grioni, dedicato a “Gino e Massimo”, dove è opportuno fare una sosta anche per la buona cucina e la ottima accoglienza da parte dei gestori. Per raggiungere Briotti si imbocca la stradina sterrata che scende verso valle facendo attenzione che circa a quota 1550 si incrocia il sentiero che arriva da Armisola e che, pochi metri più avanti, prosegue verso dx arrivando cosi direttamente al paesino di Briotti. Percorso 29 km – dislivello positivo 1890 metri – differenza altimetrica 1580 metri. “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.