RIFUGIO SAN JORIO (CO).

percorso 3D:  https://bit.ly/2QZG4xW – foto: http://bit.ly/2CWR4Ts – autumn – Questa è una camminata molto tranquilla sui Monti Lariani. Da Dongo si sale per Garzeno, si devia poi per Sant’Anna e Passo Jorio su una strada di 19 chilometri, con la seconda parte sterrata, che raggiunge il parcheggio del Rifugio Giovo (1700 m/slm). Qui ci si incammina su una mulattiera che porta ad una vecchia caserma della Guardia di Finanza adesso trasformata in un bel rifugio gestito dal Mato Grosso (2000 m/slm): Rifugio Jorio; poco sopra c’è l’omonimo passo. Prosegue a dx si raggiunge il Rifugio Cugn (215 m/slm) che prende il nome dalla vicina cima; questo era invece una caserma degli Alpini costruita nel 1914 e ora trasformata in rifugio dal CAI di Cermenate; a pochi metri di là dalla cresta, in territorio svizzero c’è un altro rifugio. Qui parte un sentiero che scende, aggirando le creste sulla sx,  e permette di arrivare nuovamente al Passo San Jorio per poi salire alla piccola chiesetta posta su un dosso erboso da dove si ammirano le importanti vette delle Alpi occidentali e anche il Lago di Locarno. Percorrendo la dorsale erbosa si scende direttamente al parcheggio dove si è lasciata la macchina. Avendo il tempo si può raggiungere, seguendo un’altra vecchia strada pianeggiante, il Rifugio di Sommafiume (anche questo ex caserma della Guardia di Finanza). Percorsco (E) – no fontane – gpxhttps://bit.ly/39p17Dr  – “bergheil” buonC@mmino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.