MONTE LEGNONE (SO) – summer

  percorso: https://bit.ly/2OVWQvM – foto:  https://bit.ly/2P0PeIm  –  Una vetta che ti guarda sempre, una cima che almeno una volta va salita, un monte che ti da’ piacere quando lo hai raggiunto. Questa salita parte da Delebio e quindi bisogna munirsi di permesso al Bar vicino alla Caserma dei Carabinieri di Delebio dopo di che si  sale in direzione Val Lesina. Qui inizia una VASP che sale fino ad Osiccio poi diventa particolarmente ripida e stretta e raggiunge, dopo un totale di 10 km, il piccolo parcheggio in località Corte della Galida a 1400 m/slm (obbligatorio percorrerla con una 4×4). Vicino alla fontana si imbocca il sentiero che sale al Rifugio Legnone dove, a quota 1700/slm, inizia il sentiero militare, costruito ai tempi della 1^ Guerra Mondiale, che permette l’avvicinamento al Monte Legnone seguendo la direzione che va alla Forcella Alta di Legnone. Qui, anche se non è indicato, si svolta a dx e si prosegue fino alla palina che indica Localita Gallerie. A quota 2400 m/slm, dove arriva una strada militare che sale dalla Val Varrone,  parte il sentiero tra roccette che copre gli ultimi 200 metri di dislivello. A quota 2606 m/slm troviamo la grande croce in ferro, una cappelletta e un cippo che indica le varie coordinate e le distanze da alcune importanti vette. Si ritorna per la stessa via della salita; consiglio una sosta appetitosa al Rifugio Legnone di proprietà dell’ERSAF ma gestito molto bene dai volontari della Pro Loco di Delebio (ottima accoglienza e ottimo menù). Prima di tornare al parcheggio suggerisco di fare un salto alle 3 trincee militari della Linea Cadorna che sono sul sentiero che porta al vicino Rifugio Scoggione. percorso di circa 21 km – 1550 metri di dislivello positivo – differenza altimetrica 1200 metri – sentieri ben segnati. “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.