MONTE FOPPA (SO).

 percorso 3D: https://bit.ly/36WexFe – foto: https://bit.ly/2Ay8RVL summer – All’inizio della Valmalenco, spicca sulla dx la Croce posta sul Monte Foppa. In auto si passa da Sondrio e si sale fino alla frazione di Arquino dove inizia la strada VASP della Val di Togno che arriva al Rifugio Scilironi/Val di Togno a quota 1300 m/slm; bisogna però munirsi di apposito permesso che si prende al Bar di Ponchiera. Parcheggiata l’auto al ponte prima del rifugio si attraversa il torrente Antognasco e ci si incammina sulla ripida salita; oltrepassato il vecchio rifugio (attualmente in ristrutturazione),  si imbocca il sentiero che parte sulla sx della mulattiera che va in direzione all’Alpe Painale. Si passa per la piccola località Costa poi, facendo un traverso verso ovest su una traccia poco marcata si arriva all’Alpe Prato (1650 m/slm).  Salendo la dorsale che sta tra Valmalenco e Val di Togno si arriva alla Malga Castellaccio a 2010 m/slm. Sul lato nord-est della baita con bandiera tricolore parte il ripido sentiero segnato con molti segnavia bianco/rosso posti su alberi e rocce; bisogna fare molta attenzione a non perdere questi utilissimi riferimenti; l’ultimo tratto della salita è tra sfasciumi e rocce. Raggiunta la grande croce in metallo si percorre, seguendo i grandi totem di sasso, l’ultimo tratto che arriva sulla cima del Monte Foppa  (2462 m/slm)  da dove si ha una bella vista panoramica.  Il ritorno avviene sullo stesso itinerario.  Percorso (EE) di circa 11 chilometri – differenza altimetrica 1210 metri – nessuna fontana – cartografia SeteMAP –  video: http://bit.ly/2IfCXN6 –  gpx(setetrak):  https://bit.ly/34WziAR – “bergheil” buonC@mmino

3 commenti su “MONTE FOPPA (SO).”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.