MONTE COLTIGNONE (LC).

 percorso3Dhttps://bit.ly/34shU9rfotohttps://bit.ly/3JQBY5Hwinter – L’escursione al Monte Coltignone può essere anche una semplice passeggiata di 20 minuti se decidi di partire dal Pian dei Resinelli ma diventa una bella escursione se parcheggi l’auto in località Laorca (500 m/slm). Lasciata l’auto sul tornante della SP62 della Valsassina, poco sopra Lecco e poco prima di Ballabio, si imbocca il sentiero N.2 che risale la stretta Val Calolden lungo la quale scende l’omonimo torrente le cui acque ogni tanto scompaiono nelle rocce carsiche della zona per poi ricomparire più a valle. Dopo aver superato circa 700 metri di dislivello si sbuca sui prati della parte bassa di Pian dei Resinelli; qui si fa un’inversione di direzione continuando sul N.2 che termina in prossimità del Rifugio SEL Rocca-Locatelli (1280 m/slm) al centro della località turistica. Poco più avanti, a sx, si entra nel Parco Valentino dove dei percorsi guidati permettono di raggiungere le 3 mete più importanti. Dirigendosi verso sud si arriva al Belvedere di Pian dei Resinelli (1360 m/slm) che è una piattaforma metallica che sporge sullo strapiombo per una dozzina di metri dalla quale si ha la più bella vista panoramica su Lecco, sul Lago Lariano, su tutti gli altri laghi presenti nella zona e, se non c’è la nebbia, anche sull’immensa Pianura Padana. Continuando a seguire il sentiero si sale al Monte Coltignone (1471 m/slm) dove c’e un altro panorama fantastico anche in direzione del Resegone. Continuando verso nord si raggiunge in poco tempo Cima Calolden-Paradiso (1455 m/slm) da dove si ammira la Grignetta. Il sentiero ritorna poi al Rifugio SEL e ripercorrendo il N.2 si ritorna a Laorca. Percorso (E) di circa 12,5 chilometri – dislivello positivo 1060 m/slm – gpx(SeteTRAK): https://bit.ly/3HTgiEp – “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *