MONTE BRIONE (SO),

percorso 3D: https://bit.ly/2m3aK5t– foto: https://bit.ly/2lIvzTmsummer -Camminata non difficile che si può fare in mezza giornata per poi andare a gustarsi un buon piatto di pizzoccheri; questa montagna si trova sopra le piste di sci di Prato Valentino. In auto si raggiunte Teglio e poi si sale fino al parcheggio della Baita del Sole (1695 m/slm), in prossimità della seggiovia. Dirigendosi verso nord-est si imbocca la strada sterrata che con pendenza costante arriva a quota 2037 m/slm in corrispondenza della fermata intermedia della seggiovia e del laghetto artificiale che fornisce l’acqua per l’innevamento invernale. Dopo un breve tratto pianeggiante si giunge in località Saline, qui la strada diventa un po’ più ripida e raggiunge la stazione d’arrivo della seggiovia (2150 m/slm). Proseguendo verso sx si continua su una pista gippabile fino al bivio in prossimità della grande rete di protezione a margine della pista di sci. Si prende sulla sx un sentiero poco marcato che arriva alla stazione d’arrivo dello skilift a 2465 m/slm e poi, su una traccia ben visibile che percorre una facile dorsale, si raggiunge con il Monte Brione (2547 m/slm) situato sulla sx orografica della Val Fontana . In giornate con assenza di nuvole è un bel punto panoramico su Orobie e cime della Valmalenco.  Percorso (E) di circa 12 chilometri – dislivello positivo e differenza altimetrica 852 metri – una fontana a metà percorso – cartografia SeteMAP – “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.