GROTTA DEI PAGANI (BG)

 percorso3Dhttps://bit.ly/3xbEtM5fotohttps://bit.ly/3Kugxanspring – La Presolana è un grande e imponente massiccio calcareo nelle Prealpi orobiche bergamasche ricco di fossili e minerali  con moltissimi percorsi escursionistici e alpinistici con un’ottima segnaletica. Questa escursione alla grande Grotta dei Pagani (2260 m/slm), situata ai piedi della Presolana occidentale, permette di prendere visione anche di tutte le altre alternative escursionistiche presenti nella parte meridionale della Presolana. Parcheggiata l’auto in prossimità del Passo della Presolana si imbocca la stradina (Sentiero 315) che dopo poco sale decisamente verso nord-ovest in un fitto bosco di conifere, si possono vedere anche trincee della 1^ guerra mondiale, arrivando così al piccolo e accogliente Rifugio Cassinelli (anche Carlo Medici) situato a 1568 m/slm. Da qui il sentiero si fa più ripido e stretto salendo verso la Presolana centrale arrivando così alla originale costruzione della Cappella Savina (2085 m/slm) costruita in memoria di una ragazza morta sulla Presolana una cinquantina di anni fa. Proseguendo sempre in direzione nord-ovest si va verso il grande e ripido ghiaione che bisogna risalire per arrivare ai piedi della Presolana occidentale dove si trova la grande grotta che in questo periodo presenta ancora belle stalattiti e stalammiti di ghiaccio. Il ritorno avviene sullo stesso itinerario però arrivati alla Cappella Savina si devia a dx verso il Bivacco Città di Clusone (2050 m/slm) ben attrezzato con 5 posti letto da dove scende un sentierino che va a innestarsi sul N.315. Non perdere l’occasione per una sosta ristoratrice al Rifugio Cassinelli anche per informazioni escursionistiche. Percorso (EE) di circa 11 chilometri – dislivello positivo 950 metri – no fontane – gpx(seteTRAK)https://bit.ly/3up42r1 “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.