CIMA DI LEMMA e MONTE CADELLE (SO).

 percorso 3Dhttps://bit.ly/2VOHu4ifotohttps://bit.ly/3m93G4asummer – Questa escursione ad anello si sviluppa tra Cima di Lemma e Monte Cadelle nel Parco delle Orobie Occidentali in un settore dove i sentieri e la segnaletica sono ben tenuti. Con l’auto si raggiunge Tartano e si prosegue in Val Lunga fino alla località Scesure dove termina la strada sterrata (1500 m/slm). Qui si prende il sentiero, in prossimità della sorgente Acqua del Fraa, che sale ai Laghi di Porcile. Arrivati a quota 1950 m/slm si devia per Passo Tartano dove sono presenti ruderi della Linea Cadorna. Al passo si prosegue verso dx sul sentiero GVO che sale alla Cima di Lemma (2348 m/slm), ottimo punto panoramico. Ritornati al Passo Tartano si segue il sentiero di cresta che poi scende al Lago di Porcile di sopra. Proseguendo su una bella traccia (con la segnaletica bianco/rosso) si sale alla Passo di Porcile (2290 m/slm). Appena oltre il passo si percorre il lungo traverso sul versante bergamasco; circa a quota 2300 m/slm inizia la salita con una pendenza accentuata che porta sul Monte Cadelle (2483m/slm). In vetta è stata posizionata una bella scultura con 3 facce che guardano le 3 vallate sottostanti: Val Lunga-Val Madre -Val Brembana. Ridiscesi al Passo di Porcile si scende verso i laghi ddi Porcile fino a quota 2130 m/slm dove si devia a dx  su con un continuo sali/scendi. Quando si intercetta il sentiero GVO che scende dalla Bocchetta dei Lupi si continua a sx in direzione  del 2° Lago di Porcile (2030 m/slm). Dopo un bel bagno tonificante si prosegue in direzione della Val Lunga; a quota 1900 m/slm si ripercorre il tratto fatto al mattino arrivando così al punto di partenza – Percorso di circa 15 chilometri – dislivello positivo di circa 1400 metri – no fontane però si incontrano 2/3 sorgenti d’acqua – gpx: https://bit.ly/3AJ9yFw – “bergheil” buonC@mmo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.