BIVACCO BOTTANI (SO) autumn

percorso 3d:   https://bit.ly/2zWuHPM foto:   https://bit.ly/2Ph8lh9 – E’ un’escursione da fare dopo l’estate perchè è un versante molto esposto al sole. Una volta raggiunta Morbegno si devia sul versante retico passando per Serone di Civo per poi raggiungere la Piazzetta di Poira di Civo (1050 m/slm). Qui parte un sentiero molto marcato, tutto nel bosco, che sale in direzione Tre Cornini – Sette Fratelli e Bivacco Bottani. Arrivati a quota 1490 m/slm si raggiunge la pista tagliafuoco che si deve attraversare per imboccare la continuazione del sentiero. Arrivati a Pra Succ (1467 m/slm) si raggiungere la parte alta dell’alpe dove, dietro le baite, continua il percorso che permette di arrivare alla piana di Visogno (2003 m/slm). Sulla sx si notano i caretteristi speroni rocciosi che dominano Mello: i “Tre Cornini”; oltrepassato il pianoro in direzione nord si prosegue tenendo sulla sx la ganda (pietraia). Percorrendo un ripido sentiero ben marcato da segnavia bianco/rosso si raggiunge il bel Bivacco Bottani-Cornaggia (2300 m/slm) che putroppo è chiuso a chiave. Non volendo fare la stessa strada della salita ci si sposta sul lato opposto della ganda per poi salire sulla dorsale che dopo scende direttamente ai Tre Cornini. Poco lontano si trova il sentiero che permette di tornare all’Alpe Visogno; qui si imbocca il sentiero fatto nella salita e arriva così al parcheggio di Poira di Civo. dislivello positivo 1390 metri – differenza altimetrica 1250 metri – percorso di circa 14 chilometri – “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.