Anello PALANZONE e BOLETTONE (CO).

 percorso3Dhttps://bit.ly/35mgzC2fotohttps://bit.ly/3IB09nKwinter Escursione ad anello nella parte meridionale del Triangolo Lariano con partenza da Crevenna (350 m/slm) frazione di Erba. Si sale dal lato orografico sx della Valle Bova e si scende dal versante opposto; all’interno della vallata è presente l’omonima Riserva Naturale. Parcheggiata l’auto in prossimità dell’Asilo nella deviazione di Via San Giorgio si raggiunge il termine della ripida Via Minoretti dove ha inizio l’antica mulattiera (Sentiero della Dara) che raggiunge l’Eremo di San Salvatore. In località Culmaneta (870 m/slm) si abbandona questo sentiero, che va direttamente alla Capanna Mara, deviando a dx per il Monte Pusciò (1141 m/slm), primo punto panoramico verso sud. Raggiunta Capanna Mara si prosegue verso la Bocchetta di Lemma (1115 m/slm) da dove, passando sotto il Pizzo dell’Asino, si arriva alla Bocchetta di Palanzo. Salendo la ripida Cresta Sud (è una larga dorsale) che porta al Monte Palanzone (1436 m/slm) si arriva alla cappella di vetta a forma piramidale; altro punto per vedere bellissimi panorami in tutte le direzioni. Scendendo la direttissima verso ovest, si raggiunge il Rifugio Riella (1275 m/slm) e si torna alla Bocchetta Palanzo per poi salire al Pizzo dell’Asino (1270 m/slm) e andare alla Bocchetta di Lemma. Qui si imbocca il sentiero per Bocchetta del Bolettone e con una breve deviazione si sale alla panoramicissima Punta Caldera (1304 m/slm) per poi riprendere il percorso che raggiunge il vicino Monte Bolettone (1320 m/slm). In prossimità dell’omonimo rifugio parte la pista gippabile che scende fino al Parco dell’Alpe del Vicerè (903 m/slm); raggiunta la parte più orientale del parco si prende, in prossimità del Ristorante Bova, il sentiero che più avanti si immette su un’altra gippabile che conviene seguire raggiungendo così l’inizio di Via Buco del Piombo che porta verso Erba Alta. Deviando sulla sterrata Via Mauri si arriva poi in poco tempo al punto di partenza. Percorso (E) di circa 20 chilometri – dislivello positivo di 1420 metri – no fontane – gpx(SeteTRAK): https://bit.ly/3KaTb9c – “bergheil” – buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.