ANELLO BRUNATE-TORNO (CO)

 percorso 3Dhttps://bit.ly/36qIZsEfotohttps://bit.ly/36qJ0Ne –  Escursione per quando capitano quelle giornate autunnali non adatte per escursioni in alta montagna. Si parcheggia l’auto all’ingresso di Brunate (705 m/slm); bel paese sopra Como, famoso per il suo passato di turismo molto “chic”.
Percorrendo le strette stradine ci si dirige verso la stazione d’arrivo della Funiculare che sale da Como e poi, percorrendo itinerari pedonali, si raggiunge San Maurizio. Qui, a quota 920 m/slm, si trova il Faro Voltiano, alta torre che svetta sul dosso che domina Como, da dove si ammira la Pianura Padana e tutta la catena alpina. Da questa frazione parte il percorso che, passando per Capanna Cao e Baita Carla, raggiunge Pizzo Tre Termini (1144 m/slm). Dalla palina segnaletica parte una lievissima traccia che percorre la “Cresta N-W” e scende tra moltissimi faggi a Castel d’Ardona. Continuando su un bel sentiero che più avanti presenta tratti scalinati si arriva a Montepiano (650 m/slm). In questo piccolo borgo è presente un percorso ad anello che permette di andare a vedere la “Pietra Pendula”, un grosso masso erratico di granito trasportato dai ghiacciai.
Si continua la discesa verso il Lago di Como percorrendo una bellissima e lunga scalinata che raggiunge la parte alta del paesino di Torno (303 m/slm). Qui si intercetta la Strada Regia che fa parte di un reticolo pedonale di mulattiere lungo una 30ina di chilometri che unisce Como con Bellagio. Percorrendo alcuni tratti di questo itinerario si arriva a Como. All’inizio della città si prende un sentiero che sale passando dalle stazioni intermedie della Funicolare (Como Alta e Carescione) raggiungendo così la parte bassa di Brunate. C’è da fare purtroppo una grossa critica per come questa salita per raggiungere Brunate è lasciata abbandonata e in uno stato di degrado pessimo mentre meriterebbe di essere ripristinata (il CAI locale dovrebbe esserne promotore!!!)
Percorso di circa 20 chilometri – dislivello positivo 1050 metri – “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.