LAGHI DI SASSERSA (SO) – summer

 percorso 3D: https://bit.ly/30L1hQJ – foto: https://bit.ly/38mxeB8 – La Valmalenco ha tantissimi gioielli come ad esempio i 3 Laghetti di Sassersa e il Lago Nero. Si parte dal parcheggio sopra la pineta di Primolo e si prende il sentiero in direzione Pirlo-Pradaccio; arrivati all’Alpe Pradaccio 1600 m/slm non ci si può più sbagliare perchè si deve seguire la traccia che dirige verso il Passo Ventina. Si sale la pietraia della Valle Sassersa e a quota 1900 si incontra una deviazione a sx che va verso Giumellini; proseguendo diritti, circa a quota 2200 m/slm se ne incontra un’altra a dx che indica Monte Braccia ma si prosegue ancora verso nord per altri 200 metri di dislivello e quando si arriva a quota 2400 mt/slm  si svolta leggermente a sx per avvicinarsi ai 3 bellissimi laghetti alpini. Ci vuole poco tempo per scoprire che dopo il primo ce n’è un altro e poi ancora uno. Questi tre specchi d’acqua hanno anche una leggenda, si dice che in questi paraggi ci si trovasse l’oro. Prima di ritornare a valle per la stessa strada si prosegue verso il Lago Nero che invece è sulla sponda opposta circa alla stessa quota, proprio sotto il Monte Braccia, ma per arrivarci bisogna superare un’altra pietraia. Bellissimo anche questo quarto laghetto. Lì ci sono dei segnavia bianchi che permettono di arrivare più speditamente a congiungersi al sentiero fatto in salita. “bergheil” buonC@mmino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.