GIRO DEL CONFINALE 1^ tappa (SO) – summer

 percorso 3D: https://bit.ly/30UXpg8foto: https://bit.ly/30cJTWh – In Alta Valtellina, tra Valfurva e Val Zebrù, merita fare il trakking del GIRO DEL CONFINALE che si può percorrere in vario modo. Lasciando la macchina al parcheggio del Rifugio FORNI (2144 m/slm) si prende la sterrata che sale ripida al Rifugio Branca (2493 m/slm) ammirando così la vallata del Ghiacciaio dei Forni e le Punte del San Matteo e la Cadini. Invertendo poi quasi totalmente la rotta e dirigendosi verso nord si percorre il sentiero nr. 28 che sale al Rifugio Pizzini a quota 2700 m/slm, da dove si ha un’ottima vista verso il Ghiacciaio del Cedec e il Monte Cevedale. Passato il ponticello sulla stradina che scende verso il Rifugio Forni si prende il sentiero nr. 30 che, salendo in direzione ovest, porta al Passo Zebrù (3005 m/slm) che si trova ai piedi dell’omonima e imponente cima. Scendendo poi lungo la vallata dello Zebrù, e attraversando diverse zone moreniche, si arriva al bivio (2650 m/slm) dove un sentiero prosegue verso la Baita dei Pastori mentre quello di dx percorre un traverso su e giù per poi entrare nella vallata che sale ripida al Rifugio 5° Alpini a 2878 m/slm (ottimo per accoglienza-gestione-cucina). Da qui facendo un ultimo dislivello di un centinaio di metri si arriva al punto molto panoramico da dove si possono ammirare il Ghiacciaio dello Zebrù, il Monte Zebrù e l’Ortles. Dislivello positivo 1595 metri – percorso di circa 18 chilometri – differenza altimetrica 890 metri – “bergheil” buonC@mmin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.